Giacomo Banali

Giacomo nasce l'8 Maggio 1990 a Verona. Il suo primo avvicinamento alla musica arriva con l'influenza del padre, grande appassionato di musica, che lo istruisce all'ascolto di Bob Dylan, Dire Straits e Pink Floyd. All'età di 11 anni comincia il suo percorso chitarristico presso la scuola musicale Melos di Cavaion V.se con cui tenta un approccio classico e folk con vari maestri, senza però riuscire ad arrivare a seguire un percorso chiaro. Successivamente passa sotto l'ala dei maestri Rudy Speri e Marino Fracassi (2004-2006), presso l'accademia musicale Sergio Martinelli di Sandrà, dove comincia un avvicinamento al blues ed ai primi accenni jazz. Nel 2007 gli viene consigliato il maestro Giovanni Zardini, con cui riesce a trovare finalmente un percorso appagante e stimolante, che lo porta a suonare dal rock dei Led Zeppelin, al funk di Stevie Wonder, all'heavy metal di gruppi come Metallica, Pantera e Y.Malmsteen. Suona in piccole formazioni che non durano molto, fino a che non trova gruppi che gli consentono di pescare da vari generi. Entra ne Il Rumore Bianco nel settembre 2014. Porta avanti altri 2 progetti: con l'autore Nicola Vantini (pop/rock cantautoriale) ed un progetto cover, la Dabadude Band (rock 60/70).
I suoi generi preferiti sono: blues-rock, fusion, progressive, heavy metal.

Strumentazione

Gibson Les Paul Custom VOS '58
Fender Stratocaster Made in Japan '85 (custom mod)
Gibson Sg Standard
Taylor 414Ce
Brunetti Mc2 Amp (60W, combo)
Pedalboard Vox Tonelab Le